LOGO RomArt Eventi Francesca Piggianelli  ROMARTEVENTI ORGANIZZAZIONE EVENTI DI CINEMA E MUSICA - RESPONSABILE COMUNICAZIONE - PRODUZIONE

XVIII Edizione del "ROMA VIDEOCLIP - IL CINEMA INCONTRA LA MUSICA"

Spazio Regione Lazio in collaborazione con Roma Lazio Film Commission–

Auditorium Arte ,nell'ambito della Festa del Cinema di Roma

 “Incontri ravvicinati tra cinema e musica”

Si è svolta presso lo Spazio Regione Lazio in collaborazione di Roma Lazio Film Commission, nell’ambito della Festa del Cinema di Roma la presentazione ed anticipazioni  della XVIII Edizione del Roma Videoclip-il cinema incontra la musica che ha ottenuto un grande successo e curiosità.Ideata e diretta da Francesca Piggianelli, dedicata al settore della musica e del cinema, realizzata in collaborazione con Luce Cinecittà, il supporto di Roma Lazio Film Commission, il patrocinio di Direzione Generale Cinema, Regione Lazio e Siae. Una rassegna che omaggia artisti, registi, videoclip, musiche e compositori, live film concerto, produzioni e serie web. Un appuntamento dove s’incontrano e sono premiati i più importanti protagonisti del settore cinematografico e musicale e risonanza a videoclip indipendenti e sociali. L’obiettivo di Roma Videoclip è di rendere omaggio al connubio tra cinema e musica e di valorizzare il videoclip, che rappresenta una forma di arte espressiva, un micro film.
La premiazione avverrà il 17 novembre 2020 presso la Sala Fellini degli Studi di Cinecittà(Roma).
Il programma prevede la proiezione dei videoclip più rappresentativi e premi per gli artisti, registi e produttori dei videoclip di Cinecittà.  Vi sveliamo in anticipo alcuni premiati:


-    TOSCA per il videoclip “HO AMATO TUTTO” regia di FERZAN OZPETEK
-    LEO GASSMANN come artista rivelazione dell’anno e per il videoclip “VA BENE COSI” regia di JAMIE ROBERT OTHIENO
-    ULTIMO per il videoclip “22 SETTEMBRE” regia di YOU NUTS con MARCO GIALLINI E LUDOVICA MARTINO,
-    BUGO feat ERMAL META per il videoclip MI MANCA regia di EROS GALBIATI con la partecipazione di AMBRA ANGIOLINI.


In preparazione anche il Roma Videoclip INDIE in tour che si svolgerà da fine novembre nel Lazio, dedicato a tutti i videoclip indipendenti.
Anticipato e consegnato dal bravo conduttore Stefano Buttafuoco un Premio Speciale a SEBASTIANO SOMMA per la sua brillante carriera tra cinema, musica, teatro e per la partecipazione al videoclip dedicato al sociale dal titolo “Che è rimasto de loro” di Le AnimeNote, regia di Damiano Impicciché e con la partecipazione di Sebastiano Somma, Lucia Sardo, Sara Ricci, Alberto Testone, Ivan Franek.
La canzone per cui è stato realizzato il video è stata scritta da "Le AnimeNote" (Autori: Massimiliano Farina e Alessandro Cercignani). Il videoclip è stato girato in Sicilia (luogo delle stragi di Capaci, Via D'Amelio, uccisione di Don Puglisi, Casa Memoria di Peppino Impastato), Lazio e Toscana. Il rumore del vento all’inizio e nel finale vuole essere l'esatta cognizione di quanto avvenuto dopo la morte di Falcone e Borsellino. Le strofe sono interpretate da 7 bambini e con un gioco di sovrapposizioni di immagini, passando dal colore bianco al nero, vuole sottolineare la differenza tra la generazione passata e quella presente.


Per rivedere la presentazione in streaming  cliccare sul link: Video

Sold out Al Cinema Farnese di Roma per il doppio evento

con il film Il Ladro di Cardellini ed il corto My Dolly

La serata è iniziata con la proiezione del cortometraggio "My Dolly"regia di Fabio Schifino, che affronta un tema delicato e frequente nella nostra società, la violenza sulle donne. Oltre al regista Fabio Schifino presenti anche il cast artistico tra cui Antonella Ponziani, Giulia Roberto, Pietro Angelo Siri Pozzato,

A seguire il film “Il ladro di cardellini” di Carlo Luglio, annunciato dal giornalista Pedro Armocida,che ha comunicato la partecipazione come unico film italiano in concorso alla 17ª edizione del Montecarlo Film Festival de la Comèdie, "Il ladro di cardellini" ha portato al protagonista Nando Paone anche il premio come miglior attore protagonista.L’evento, organizzato da Francesca Piggianelli,foto Marco Bonanni


VOCE SPETTACOLO FILM FESTIVAL 2020: Tutti i Vincitori

Si è conclusa ieri sera la 3a edizione del Voce Spettacolo Film Festival con la cerimonia di premiazione trasmessa in Prima Visione da Matera sulla pagina facebook di Voce Spettacolo.
A presentare la Cerimonia di Premiazione gli attori materani Walter Nicoletti e Brunella Lamacchia. Regia di David Cinnella. Assistente alla regia Fabian Alejandro Romero.
La rassegna cinematografica, fondata e prodotta dall’Associazione Culturale “Voce Spettacolo” di Matera, è ideata e diretta dall’attore materano Walter Nicoletti e nasce con l’obiettivo di focalizzare l’attenzione sulla scoperta di giovani talenti nonchè promuovere il lavoro di autori di cinema provenienti dall’Italia e dal resto del Mondo.
I vincitori categoria BEST FILM vince PILGRIM opera del regista Barshak Aleksandr. Nel cast le star russe Igor Petrenko ed Elena Sever. Nella categoria BEST SHORT a spuntarla è PUSH OUT di Marco D’Andragora. Un corto che sottolinea la drammaticità della vita di chi soffre di anoressia e bulimia. Con BEST DOCUMENTARY ci spostiamo in Svizzera con la vittoria di STROMBOLI, opera del regista Hanspeter Haliesch. Nella categoria VIDEOCLIP vince NEET di Alessandro Freschi. BEST WEBSERIE è assegnato a IN FAMIGLIA ALL’IMPROVVISO di Christian Marazziti. BEST DRONE VIDEO va a 2 YEARS ALONE di Bashir Abu Shakra. Il Premio GIURIA WEB viene assegnato al corto L’ATTESA di Angela Bevilacqua, grazie anche ad un’interpretazione magistrale dell’attrice Lucianna De Falco. Nella categoria BEST EDITING vince HAMBACHERS di Claudio Marziali e Leonora Pigliucci. Il premio BEST ACTOR viene conferito a Francesco Paolantoni per QUI PRO QUO. Antonella Ponziani riceve il premio come BEST ACTRESS per il corto PUSH OUT. Il premio come BEST DIRECTOR è conferito a Carla Riccio Cobucci per il documentario UN BATTITO DI CIGLIA, prodotto da Rai Parlamento. BEST CINEMATOGRAPHY è assegnato al documentario NESSUN NOME NEI TITOLI DI CODA di Simone Amendola, con protagonista Antonio Spoletini. HONORABLE MENTION per il regista TONY BUBA, americano di origini lucane nonchè fratello del celebre Pat Buba, storico montatore di Al Pacino (Heat-La Sfida, Wilde Salomè) e tanti altri.Numerose le celebrità che hanno fanno parte della Giuria Web della kermesse ne citiamo alcune: Valeria Altobelli,  Nicola Timpone (Patron Marateale), Tommaso Martinelli (Gironalista e Autore Tv), Luca Liguori (Direttore Editoriale Moviplayer.it), Lorella Ridenti (Direttore Settimanale ORA), Lavinia Bruno (La7), Enrico Sanchi (Direttore Life&People Magazine), Francesca Piggianelli (Presidente Romarteventi),  Mor Cohen (Produttrice, Attrice, Direttrice Associata New York Film Awards), Licia Gargiulo (Giornalista), Jeannine Marie Guiylard (Giornalista Fra Noi Magazine – New York), Armando Lostaglio (Critico Cinematografico), Francesco Di Silvio (Produttore),  Juan Pablo Arroyo (Regista),e Silvia Silvestri (Giornalista – Basilicata Notizie).

Grande successo per la cerimonia internazionale di BOOKS FOR PEACE, Premi e riconoscimenti per arte,cultura,pace e sociale

Si è svolta a Roma, presso la Sala Accademica del Conservatorio di Santa Cecilia con la presenza del Direttore Roberto Giuliani, la cerimonia di premiazione della IV Edizione del Premio Internazionale “Books for Peace”, un premio che origina da un progetto elaborato da un gruppo di associazioni: UNIFUNVIC (Fundação Universitária Vida Cristã) – Brasil club Unesco BFUCA-WFUCA sezione Europa, ANASPOL (Associazione Nazionale Agenti Sottufficiali Polizie Locali), IADPES International Academy Diplomatic Pax et Salus il cui Presidente è l'Avvocato Antonino Di Renzo Mannino nonchè vicepresidente dell'Associazione Nazionale Giudici di Pace, con lo scopo di valorizzare non solo i libri (attraverso un concorso letterario), ma la cultura, le persone, lo sport, l'arte, che trattano gli argomenti della Pace, non solo tra i popoli, ma dei popoli: come la violenza di genere, il bullismo, le discriminazioni razziali e religiose, l'integrazione sociale e culturale.

Parallelamente viene consegnato il premio al giornalismo d’inchiesta JAVIER VALDEZ, che nasce per onorare la memoria di un grandissimo giornalista Messicano che ha pagato con la vita la sua voglia di raccontare le attività violente dei narcotrafficanti che sono la piaga del suo paese.

BOOKS for PEACE 2020 è dedicata all'ARTE ed alla CULTURA PATOLOGICA, all'integrazione ed alla valorizzazione culturale di tutti coloro che vivono una disabilità o una malattia psichica-fisica per condividere, valorizzare, scoprire l'arte e la cultura di chi vede il mondo da un altro punto di vista, premiando le loro attività di vita e cultura, è un omaggio ed un ringraziamento a 2 personaggi strepitosi dal punto di vista umano, etico, morale e culturale, MARTA BIFANO e DARIO D'AMBROSI.

Da questa edizione 2020 si da il via al “Premio Internazionale SPORT for PEACE per i Diritti Umani Daniele Nardi”.

 I Fondatori del Premio, Antonio Imeneo Direttore UNIFUNVIC Europa e Alessandro Marchetti Presidente Anaspol, sono stati coadiuvati da una giuria composta dall’Attrice Marta Bifano impegnata nella cultura artistica con disabilità da Dario D'Ambrosi Attore e Presidente del Teatro Patologico, Dario Ricci giornalista di Radio 24, Simone Perrotta ex Calciatore,  Elena Maria Martini Presidente Arte e Cultura per i Diritti Umani Onlus / Alta Bandiera dei Diritti Umani, Daniela Morazzano moglie dell’alpinista Daniele Nardi.                       

Quest’anno la Cerimonia sarà condotta dalla Giornalista Paola Zanoni, coadiuvata dalla Direzione Artistica del Maestro violinista Gaspare Maniscalco.

Unitamente e parallelamente al Premio Speciale BOOKS for PEACE, si svolgerà il Concorso Letterario in Italia, mentre contemporaneamente saranno premiati per il concorso internazionale 40 uomini e donne che si sono distinti in varie nazioni nel mondo per le loro attività sociali e culturali, tra i premiati Internazionali l’Italo Argentino Martin Giusepponi Direttore Generale Fondazione LEO MESSI.

Tra i tanti premiati presenti alla cerimonia Paolo Bonolis Conduttore Televisivo, Dr. Franco Di Mare Giornalista e Direttore RAI 3, Amedeo Ricucci Giornalista RAI, M. Gaspare Maniscalco, Sebastiano Somma Attore, Damiano Tommasi ex-Calciatore, Prof.ssa Vincenza Palmieri Presidente dell’INPEF, Fabrizio Borni Attore, Regista,  Letizia Bonelli giornalista, Prof.ssa Fioretta Mari Attrice, Francesca Piggianelli Presidente dell’associazione culturale RomArt Eventi, Ilaria Freddara Scrittrice, il Prof. Giulio Tarro, Sonia Bruganelli, Prof. Enea Franza Dirigente Consob, S.E. Simeon Katsinas Archimandrita Patriarcato chiesa Ortodossa di Costantinopoli, Simone Marchetti Scrittore Autore di ‘Alla ricerca della vita’, Giorgio Proietto Scrittore Autore di ‘Mappa del nostro amore incosciente, Marco Di Stefano Attore e Regista e la Coreografa Tanya Khabarova,  Francesco Giuffrè, Alessandro  Corazzi,  Matteo Ruffoni Presidente Wikipedia, David Diavu’Vecchiato Artista, Raffaele Vacca Capo di Stato Maggiore CC, Alessia Zecchini campionessa del mondo Apneista, Marco Giunio De Sanctis presidente Federbocce, Maxime Mbandà rugbista nazionale italiana, Giovanni Improta Campione Italiano paralimpico sordomuto, Emiliano Malagoli rider internazionale paralimpico, Eugenio Migliaccio campione italiano di danza paralimpica.  Inoltre,presenti molte Associazioni nel mondo culturale e sociale.Alcune targhe speciali consegnate realizzate dal famoso orafo Michele Affidato le cui opere originali vengono assegnati ad artisti Nazionali ed Internazionali, da ricordare le ultime sei edizioni del Festival di Sanremo.

Grande successo alla Casa del Cinema per il primo appuntamento del 2020 organizzato da Visioni & Illusioni

Con la proiezione del film ‘IO LA CONOSCEVO BENE’


Sanremo 2020 Romavideoclip premia Leo Gassmann

Importante appuntamento di cinema e musica a CASA SIAE con il meglio di Roma videoclip-il cinema incontra la musica,giunto alla XVII edizione,ideato e diretto da Francesca Piggianelli, che si è svolto il 7 febbraio con grande successo nell'ambito del Festival di Sanremo, un evento che ha racchiuso i momenti più significativi con la visione di alcuni artisti,registi,produttori premiati nelle edizioni precedenti,tra i più importanti del panorama artistico e cinematografico,ma anche grande attenzione per i nuovi talenti ed in questa speciale occasione Roma Videoclip ha deciso di assegnare un riconoscimento ad un artista di Sanremo Giovani, consegnato al  bravo LEO GASSMANN, per la sua interpretazione e per il videoclip " Vai bene cosi"regia di Jamie Robert Othieno,!

Brindisi a sorpresa per il successo di Miriam Galanti e e dello spettacolo teatrale After the end

Brancaccino di Roma


Sala Fellini - Anteprima del Film Nessun nome nei titoli di coda

Proclamazione vincitori XVII Edizione

Romavideoclip Il cinema incontra la musica

Sala Fellini – Studi di Cinecittà (Roma)

Assegnati i premi della XVII edizione del Premio Roma Videoclip- il cinema incontra la musica, la più importante kermesse nazionale, ideata da Francesca Piggianelli dedicata al settore della musica e del cinema in collaborazione con Luce Cinecittà, con il supporto di Roma Lazio Film Commission e Cinecittà Panalight, patrocinato dalla Regione Lazio e con il riconoscimento della Direzione Generale Cinema del Ministero per i beni e le attività culturali e con il sostegno di Equilibra e Tetramax Movie.

I PREMI ASSEGNATI NELLA SALA FELLINI- STUDI DI CINECITTÁ SONO:

•    TOMMASO PARADISO PER L’INTERPRETAZIONE ED IL VIDEOCLIP “NON AVERE PAURA”, PREMIATI I REGISTI YOUNUTS!

      ED ANTONIO GIAMPAOLO PREMIATO COME PRODUTTORE DELL’ANNO

•    NOEMI ARTISTA FEMMINILE DELL’ANNO E PER IL BRANO del film “DOMANI è UN ALTRO GIORNO” regia di Simone Spada

•    SERGIO CAMMARIERE ED IL REGISTA COSIMO DAMIAMO DAMATO PREMIATI PER IL VIDEOCLIP D’ANIMAZIONE

      “LA FINE DI TUTTI I GUAI” in omaggio agli artisti e registi internazionali

•    DOLCENERA PREMIATA PER LA SUA BRILLANTE CARRIERA E PER IL VIDEOCLIP “AMAREMARE” in cui riceve il premio anche il

      REGISTA NILS ASTROLOGO

•    MOKADELIC COME MIGLIORI COMPOSITORI DELL’ANNO per la colonna sonora dei film “SULLA MIA PELLE” e

      per la serie tv “GOMORRA”

•    MARCO DANIELI per la regia del film musical “UN’AVVENTURA” in omaggio a Lucio Battisti

•    DANIELE CIPRI’ per la regia  del videoclip “AMATI” DEI MARCONDIRO

•    EUGENIO PICCHIANI autore e IOLE MAZZONE come attrice rivelazione per il videoclip “ECLISSI”,

      tratto dal cortometraggio ECLISSI di Valerio Carta, con Sandra Milo e Iole Mazzone

•    VINCENZO INCENZO autore del videoclip “PRIMA DI QUALUNQUE AMORE” e la regista MANUELA TEMPESTA,

      tratto dal cortometraggio “I sogni sospesi” con Melania dalla Costa, Francesca Luce Cardinale

•    LA SCELTA ed il regista  MIRKO FREZZA per il videoclip “HO GUARDATO IL CIELO”

•    VIRGINIO come ARTISTA RIVELAZIONE con il videoclip “CUBALIBRE” regia di Alessandro Congiu

•    BEPPE STANCO, il regista CESARE RANUCCI RASCEL E l’attrice SISSI MARTINA PALLADINI FARRUGGIA 

      per il videoclip “AL PRIMO PIANO”

ASSEGNATI NELL’AMBITO DELLA FESTA DEL CINEMA DI ROMA I PREMI SPECIALI A DANIELE SILVESTRI, GIORGIO TESTI, ALESSANDRO HABER, MAURIZIO MARTINELLI, LUCA ONORATI E FRANCESCO GARGAMELLI

FESTA DEL VIDEOCLIP PREMIATI: 1 DICEMBRE APOLLO 11

ANDIEL CON IL VIDEOCLIP “ LA MIA SANA FOLLIA”, MOSAIKO CON IL VIDEOCLIP “VADO VIA” , FABIO PANNETTO CON IL VIDEOCLIP “BUONASERA SIGNORI”, DANIELA GIORDANO CON IL VIDEOCLIP “DI CHI E’ LA TERRA” E MARIA LAURA MORACI CON IL VIDEOTRIBUTO “PETER PAN (VUOI VOLARE CON ME)”.

SI SONO AGGIUDICATI IL PREMIO CINECITTA’ PANALIGHT DUE VIDEOCLIP:

“QUESTA CITTA’ TI MANGIA” DI FABIO BISCEGLIE E VINCENZO BISCEGLIE E “ANXIETY” DI GILLES ROCCA


Si ringraziano i conduttori Claudio Guerrini, Andrea il Drago ; per le interviste tv Stefano Buttafuoco, il regista Marco Gallo, i servizi: Rental Plus, Quenty Rent, Hotel Piccolo Borgo , per il catering: Polpetta, Essentia, Petrone, Caseificio i Due Pini, per i Premi Agostino Branca e l’orafo Giovanni Pallotta.

Festa del Videoclip 2019

Applausi e tanta emozione all’Apollo 11 per la Festa del Videoclip,

la kermesse che premia i videoclip indipendenti.

PROGRAMMA VIDEOCLIP 01 DICEMBRE Apollo 11:

 

•    QUESTA CITTA’ TI MANGIA DI FABIO BISCEGLIE, regia di FABIO BISCEGLIE E VINCENZO BISCEGLIE

•    BUONASERA SIGNORI di SERENA SCIUTO, regia di FABIO PANNETTO

•    SULLE SCIE DEI NOSTRI SOGNI di KEYGA & SHARLYNE FEAT.ALFREDO QUARANTA , regia di FABRIZIO LECCE

•    ONDA DOPO ONDA di ELISA COSTANZO, regia di EGIDIO AMENDOLA

•    POESIA di GIULIANO CRUPI, regia di DANIELE BARBIERO

•    DEMOGHILAS di ALFRED BESTIA, regia di ALFRED BESTIA

•    ANXIETY di MARLA GREEN, regia di GILLES ROCCA

•    DON’T  TELL(Gatta nera) di MARIA LAURA RONZONI, regia di EMANUELA PANATTA

•    IL SOLE è UNA GIOIA di SUPER REVERB, regia di DANIELE MET E SALVATORE CAFIERO

•    VADO VIA di MOSAIKO, regia di GIACOMO TRIGLIA

•    COME RITORNANO LE MODE di FABIO SENNA E CHIARA CASTIGLIONE, regia di CHRISTIAN ANTONILLI

•    FLASHBACK di LOOPAN, regia di DARIO CIULLA

•    ACCORGITI DI ME di LUCA CABIDDU, regia di ANDREA PELUZZI

•    NON FUMO PIU’ di SCILE, regia di GIANLUCA DELLA MONICA

•    NO RIVOLUZIONE di GAETANO CORTESE, regia di DAVIDE MICOCCI

•    ADESSO IL CAPO SONO IO di AVA, regia di ADRIANO GIOTTI

•    ARINA di ARINA, regia di MIRKO ALIVERNINI

•    SENZA DIRE NIENTE di ANASTASIA FOLLIERO, regia di GUIDO FARO

•    SE CI SARAI TU A DIFENDERMI di SILVIA TACCINI, regia di DANIELE CUCARO

•    LA MIA SANA FOLLIA di ANDIEL, regia di ANDREA DI MOLFETTA

•    INFINITAMENTE MIA di SHARA, regia di GAETANO ACUNZO

•    SUMMER JAM di FABIO 2U, regia di DANIELE BARBERO

 

FUORI CONCORSO:

•    PETER PAN (VUOI VOLARE CON ME) di ULTIMO, regia di MARIA LAURA MORACI

•    DI CHI É LA TERRA di DANIELA GIORDANO, regia di DANIELA GIORDANO

•    NED KELLY di MEZZOSANGUE, regia di MEZZOSANGUE

Anche quest’anno l’ideatrice della manifestazione Francesca Piggianelli ha dato un’occasione unica a tantissimi artisti, band, registi e produttori provenienti da tutta Italia, dando visibilità a videoclip indipendenti e innovativi proiettandoli sul grande schermo in una serata, condotta da Andrea Il Drago, in cui il pubblico ha omaggiato il cantautore Andiel per il videoclip “La mia sana follia” e Mosaiko con “Vado Via” si è aggiudicato il premio dell’organizzazione. Inoltre un premio speciale al videoclip “Buonasera signori” regia di Fabio Pannetto che ha ritirato il Premio ed omaggio anche alla regia al femminile con premi speciali a Maria Laura Moraci ed a Daniela Giordano. Premi Panalight a Fabio Bisceglie per “Questa città ti mangia” e a Gilles Rocca per “Anxiety”
L’obiettivo di Roma Videoclip è quello di dare sempre maggior risonanza al video musicale, considerato una forma d’arte espressiva in costante evoluzione, omaggiando la creatività e i talenti del nuovo panorama musicale e non solo.